EDIZIONE 2017: HAPPY WORLD

BARBASTRO APERTO

MONDO FELICE

La sua vita è un megustometer, non deve nasconderlo. E ora micio, ora tramonto, passano giorni di perenne felicità. Sospetta che il mondo stia effettivamente girando dall'altra parte. Anche se non vuoi essere un guastafeste, con quanto è bello l'amore, soprattutto in un cestino da pranzo.

Nonostante questo gli piacciono certe fisionomie, quel cupcake, il sole che splende e la solitudine per scelta, così può trovare il suo posto qui. E se non ti piace niente di tutto questo, questa sarà anche la tua casa. Non si tratta di discriminazione: a volte guardare le fotografie ci permette di sapere cosa abbiamo dentro. Altri comunicano solo, anche se non sappiamo cosa. Da quando è diventato obbligatorio sorridere nelle foto, la felicità è diventata così imminente che si rimane seri nella foto e si finisce nella prigione.

Cosa perché mondo felice? Beh, non lo sappiamo. Se sapessimo che non ci sarebbero libri, fotografie, rum, né corde tra le travi. Se vuoi risposte, guarda nel file google. Qui abbiamo solo domande.

Testo: ANTONIO LACHÓS
Foto del poster: JONÁS REVILLA

X